fbpx

Intervento di cataratta

Come si svolge l’intervento di cataratta?

L’intervento di cataratta consiste nell’estrarre il cristallino naturale e sostituirlo con una lente intraoculare.

La lente intaoculare IOL (Intra Ocular Lens), consente di vedere bene solo  da lontano.

Diversamente si può scegliere l’uso di una lente multifocale che consente una buona visione a tutte le distanze.

 

Sottoporsi all’intervento di cataratta fino a poco tempo fa, era sinonimo di invecchiamento.

Inoltre essere costretti ad indossare un occhiale per vicino in modo costante, aumentava la dipendenza dalle lenti per vicino.

L’idea dei pazienti di poter togliere gli occhiali per leggere andava sfumando, divenendo una sbiadita realtà.

Finalmente oggi è possibile impiantare nell’occhio al posto del cristallino naturale, una lente multifocale.

Questa consente una visione naturale a tutte le distanze: lontano, intermedio e vicino

Con i nuovi cristallini multifocali è possibile correggere anche l’astigmatismo.

Dopo un approfondito colloquio, si stabilisce insieme al paziente la miglior soluzione personalizzata per le proprie esigenze.

Così da  avere  una buona correzione per la distanza intermedia, e per la lettura da vicino.

Scegliere un cristallino multifocale per l’estrazione della cataratta è oggi una soluzione efficace.

 

FAQ : Domande frequenti

Dopo l’intervento di cataratta potrò togliere gli occhiali per sempre?

Scegliendo una lente multifocale sarà possibile ridurre la dipendenza da occhiali per lontano e vicino

Se sono astigmatico potrò togliere gli occhiali?

Si, esistono le nuove lenti intraoculari che correggono l’astigmatismo.

Quanti giorni dovrò assentarmi dal lavoro?

Dopo tre giorni si può riprendere l’attività  lavorativa

Quando  potrò riprendere l’attività sportiva?

Dopo 15 giorni.

Si sente dolore durante l’intervento di cataratta?

No l’occhio è addormentato con le gocce di anestetico, si avrà la percezione  di pressione sull’occhio.

L’intervento si esegue con il Laser ?

Si, anche col Laser : l’intervento di cataratta si esegue con gli ultrasuoni.

Si può utilizzare un laser a femtosecondi per eseguire alcune fasi dell’ intevento.

L’utilizzo del laser consente al chirurgo una maggiore precisione.

La cataratta può ritornare?

No, a distanza di alcuni anni può formarsi un opacità sulla struttura che contiene la lente intraoculare .

Con un trattamento laser specifico si  elimina l’opacità secondaria

 

Prenota qui una visita con il
Dr. Raffaello Tidore

Oculista Roma – Dr. Raffaello Tidore

Medico Chirurgo Specialista in Oftalmologia
Via Oslavia, 62 00195 Roma

Seguimi in Facebook

Sezione Esami diagnosticiSezione Interventi
Miopia | Astigmatismo | Ipermetropia | Presbiopia

 Contatta lo studio medico

Intervento di cataratta